• i più letti

  • archivio

  • RSS notizie

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • fin dove arriva la nostra voce

  • temi

Danimarca: al primo posto l’ambiente

 

Riepilogo area Nord Europa 2009-2010 Solidarietà effettiva ed efficienza al centro delle politiche economiche internazionali della Danimarca

Già in aprile a Copenaghen, capitale della Danimarca, il Ministro per alimentazione e pesca, Hoegh, apriva la conferenza internazionale sulla Politica Agricola Comune, cui hanno partecipato anche ministri di altri paesi e alcuni rappresentanti del Parlamento Europeo. La sede che è stata scelta è particolarmente significativa, dato l’impegno ambientale che la Danimarca ha portato avanti ininterrottamente in questi ultimi quindici anni. Le politiche ambientali sono state rafforzate anche nell’ambito della cooperazione nordica.
 
I temi al centro dell’attenzione del governo danese sono l’approvvigionamento alimentare, che non è ancora garantito a tutti nel mondo, l’incremento di energie “verdi”, la sostenibilità della produzione, la corretta gestione delle risorse, gli equilibri regionali, la gestione delle crisi. Copenaghen è un modello di ecosostenibilità e dell’inclusione della tutela dell’ambiente in cui si vive nei beni che si ritiene debbano essere assicurati alle persone.
 
Nel Nord Europa si pensa di riformare gli aiuti diretti in Europa: questo punto è importante perchè spesso la politica agricola comune ha condotto a finanziamenti indiscriminati a tutte le aree dove fossero presenti terreni produttivi, quando oggi è necessario sostenere in modo selettivo una economia sana. Il sistema sociale della Danimarca ha conosciuto, come tutta la Ue, un rimodellamento che lo lascia però ai primi posti per le tutele previste in favore della popolazione.

Aldo Ciummo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: