• i più letti

  • archivio

  • RSS notizie

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • fin dove arriva la nostra voce

  • temi

Prospettive nel Mediterraneo per la Ue

 

Il 7 giugno a Barcellona si svolgerà il secondo summit dell’Unione per il Mediterraneo, ambito pressato da molti problemi in questo frangente

Al Parlamento Europeo è stato presentato un progetto di risoluzione (a firma di Vincent Peillon, eurodeputato francese del gruppo dei Socialisti & Democratici) teso ad assicurare un maggiore impegno da parte dei governi riguardo al consolidamento delle istituzioni cooperative dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

I lavori dell’Unione Per il Mediterraneo (UPM) si sono fermati alla fine del 2008 per le difficoltà dovute al conflitto di Gaza in Palestina e le riunioni ministeriali sono riprese soltanto nel settembre 2009. La maggior parte dei progetti dell’UPM riguarda lo scambio tra scuole ed università. Esiste il progetto di creare un vero e proprio Erasmus a livello di Mediterraneo.

Secondo le valutazioni dei deputati europei, la struttura istituzionale dell’UPM per essere completata deve passare attraverso l’assemblea parlamentare euromediterranea (Apem). L’Unione Per il Mediterraneo, nodo centrale della strategia politica comunitaria nei confronti di una regione geografica da sempre particolarmente fatta oggetto di attenzione da parte di Bruxelles e di Strasburgo per i rapporti peculiari che intrattiene con l’economia e la società continentale, ha come suo primo obiettivo in questa epoca la rivitalizzazione del processo di Barcellona. 

Il documento in questione, promosso a Parigi nel luglio del 2008, prevede il potenziamento di sei aree di progetti che sono le vie di comunicazione marittime e terrestri, la bonifica del mare Mediterraneo come valorizzazione della ricchezza naturale della regione, la protezione civile dei territori, lo sviluppo dell’energia solare, la crescita degli affari nel Mediterraneo e l’università euromediterranea come avanguardia della prospettiva europea a Sud.

Aldo Ciummo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: