• i più letti

  • archivio

  • RSS notizie

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • fin dove arriva la nostra voce

  • temi

COMUNICAZIONI|Fiocco arancione sul web

Nasce Tooquoque.com, primo social network italiano di video arte,  comunicazione e pubblicità non convenzionale

Tooquoque

22 maggio 2009, ore 00.01. La neo mamma Sarandinart è felice di  annunciare al mondo del web 2.0 la nascita di Tooquoque.com, il primo  social network italiano di video arte, pubblicità e comunicazione non  convenzionale. Il lieto evento è avvenuto questa notte, quando da un  server del sud Italia, Tooquoque è improvvisamente apparso sui monitor  di tutto il pianeta. Il piccolo gode di ottime condizioni di salute,  nonostante il bizzarro aspetto arancione e l’aria un po’ street.  Visibilmente emozionati, gli ideatori hanno battezzato il nuovo social  network Tooquoque.com, in omaggio alle loro origini romane e  all’interattività del web 2.0.

A poche ore dalla nascita, il neonato ha già le idee chiare su cosa  vuole fare da grande. “Sarò uno spazio aperto a tutti i creativi, dove  condividere idee e partecipare a contest di video, grafica e di  scrittura per produrre innovative campagne pubblicitarie e di  comunicazione create direttamente dagli utenti.”

Per inviare messaggi di auguri e seguire i primi passi di  Tooquoque.com, i genitori invitano amici e parenti a iscriversi sul  sito www.tooquoque.com.

IL PRIMO TQ CONTEST E’ GIA’ ON LINE.

IL PROGETTO TOOQUOQUE.COM

Tooquoque.com è un social network, un portale internet multimediale e  collaborativo, finalizzato alla creazione di campagne di comunicazione  a partire dai contenuti video e grafica creati dagli utenti. Nato  dall’unione di vari professionisti nel campo della comunicazione,  Tooquoque.com è uno spazio aperto a tutti i creativi, dove i  protagonisti sono gli utenti, le loro idee, i loro lavori. Su  Tooquoque.com videomaker, grafici, fotografi e scrittori, avranno  infatti la possibilità di partecipare direttamente alla realizzazione  di innovative campagne pubblicitarie e di marketing non convenzionale  commissionate direttamente da aziende, associazioni e enti pubblici.

Nell’era del web 2.0, Tooquoque.com punta anche sulla condivisione  delle risorse: i creativi potranno interagire fra loro, sviluppare  progetti a più mani, scambiarsi idee e ispirazioni, pubblicare i  propri lavori o ancora partecipare al blog.  “Siamo convinti che  partecipare sia il miglior modo di comunicare” afferma Costanza  Calabresi, fra i quattro ideatori romani del progetto, che al  marketing e alla comunicazione intendono unire anche l’aspetto della  responsabilità sociale d’impresa. “Vogliamo creare un sistema aperto  che sia in grado di contaminare con le sue risorse creative la realtà  che lo circonda; per questo privilegeremo la promozione di campagne di  comunicazione incentrate intorno ai temi del sociale e del rispetto  dell’ambiente”. Il tutto utilizzando software open source, promuovendo  opere sotto licenza creative commons e adottando comportamenti  eco-sostenibili.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: