• i più letti

  • archivio

  • RSS notizie

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • fin dove arriva la nostra voce

  • temi

EVENTI|Roma, week end di arte al Pigneto

Se hai 39 anni e sei considerato un giovane artista, io a 26 cosa sono?

ROMA VETRINA PER GIOVANI EMERGENTI:

4 AL 5 APRILE  III° FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE ARTI CONTEMPORANEE AL PIGNETO

Dal 4 al 5 aprile presso lo spazio performativo di Arti Contemporanee, Duncan 3.0 si svolgerà la III edizione del festival internazionale delle arti contemporanee: ” Giovani promesse destinate ad una fine certa”. Performance, musica, video arte, fotografia e istallazioni che si muovono in uno scenario punto d’incontro tra i giovani artisti per nuove sinergie e collaborazioni.

In questa III edizione il manifesto della Rassegna ospita un’opera dell’artista Dario Lanzetta anch’egli un giovane artista nell’ambito delle arti visive internazionale. Si è scelto inoltre quest’anno di dare maggiormente spazio ai lavori live/performativi visto la quantità e qualità del materiale ricevuto.

ROMA, 4 e 5 aprile 2009

Duncan 3.0 Via Anassimandro, 15 tel. 0627858023

segreteria@duncantrepuntozero.it

La rassegna prevede la libertà di tema e tutte le forme espressive. Artisti tra i 20 e i 30, provenienti da tutto il mondo si esibiranno spaziando dall’arte visiva, al teatro, alla danza, alla pittura, alla musica, alla vide-arte. Nelle serate verrà presentata una selezione di lavori e artisti, la valutazione avverrà sulla originalità della proposta e sulla qualità di realizzazione. Nelle precedenti edizioni hanno partecipato artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero: Francia, Germania, Stati Uniti.

Il progetto, patrocinato dall’assessorato alla cultura del Municipio VI di Roma e dalla Provincia di Roma, è un’opportunità oltre che per gli artisti, anche per il territorio in un’ottica di valorizzazione e promozione della cultura e dell’arte nei quartieri di Roma.

Gli artisti si esibiranno nei locali dell’ass. cult. “Duncan 3.0”. Nata nel 2006 trasformata da ex capannone a Centro d’Arti Performative. In breve tempo è diventata centro gravitazionale dell’attività culturale del Pigneto in cui nasce, e non solo. 400 mq di spazio a disposizione costruito con materiali naturali e in totale assenza di barriere architettoniche ideale per lo studio e il lavoro con il corpo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: